GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 134 visitatori e nessun utente online

CASSATA SICILIANA
 
 

IL più famoso dei dolci siciliani,tipico del periodo della Pasqua, per le sue eccezionali qualità,è diventato il dolce più richiesto in ogni periodo dell'anno. 
Ricco e delicato miscuglio di ricotta, zucchero, mandorle, pistacchi, frutta candita, cioccolato, pandispagna e aroma di vaniglia, incontra il gusto di ogni buongustaio. 
L'origine, intorno all'anno mille, si fa risalire all'inventiva di cuochi al servizio degli Emiri Arabi che a quei tempi dominavano la Sicilia o, seconda altra versione,alle 
suore dei monasteri che per anni sono state depositarie dei suoi segreti.

PREPARAZIONE:
In una ciotola condire la ricotta con gr.300 di zucchero, le gocce di cioccolato e la vanillina, lasciare riposare. (figura n. 1) 
Preparare il pandispagna con le uova montate con gr.300 di zucchero, aggiungere la fecola e la farina setacciata, girare dal basso verso l'alto. (figura n.2)
Imburrare ed infarinare una teglia diametro 30, disporvi l'impasto, infornare a 180° per 30 minuti se il forno è ventilato (40 se il forno è statico). 
Preparazione della pasta reale: mettere in un tegame la farina di mandorle e quella di pistacchi, aggiungere gr.300 di zucchero semolato e un po' d'acqua fare andare a fiamma lenta per pochi minuti, versarlo su un piano di lavoro rigirando fino a farlo raffreddare.
Formare una palla e coprire con la pellicol
a
Preparare la glassa con il rimanente zucchero e un po' d'acqua 
Foderare il bordo di una teglia per cassata con la paste reale, sovrapporre il pandispagna a fettine verticali, mettere un tampone di pandispagna sul fondo della teglia , imbottire con la ricotta condita e completare con un altro tampone di pandispagna.
Lasciare il tutto in frigo per 2 ore. Sfornare la cassata e glassarla, 
guarnire con frutta candita a piacere.

Giuseppina Catania
BUON APPETITO