GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 108 visitatori e nessun utente online

 

A SIMINZINA

 

Le ninne nanne sono canzoni cantate in tutti gli angoli della terra, sono presenti in ogni regione italiana, in Sicilia in tutti i paesi le mamme cantano ninne nanne per indurre il sonno ai neonati; Tutte le mamme in qualsiasi latitudine conoscono l’effetto tranquillante, calmante, rassicurante ed ipnoinducente delle ninne nanne, spesso il solo accennare una ninna nanna predispone al sonno al neonato quasi per un riflesso condizionato, a volte accompagnato da movimenti ondulatori (annacata) che sono ritmici e che amplificano l’induzione al sonno e molto rassomigliano all’azione del pendolo e delle parole rassicuranti dette dal medico durante l’ipnosi.

Sono canzoni dolci, di vero amore materno. Il ritmo usato in quasi tutte le ninne nanne è il 3/4 oppure 6/8, ritmo tipico dell’andirivieni o barcarola, e dei canti natalizi. Ogni prima nota del ¾ è la nota con accento forte e corrisponde all’inizio del movimento ondulatorio una volta a destra e una volta a sinistra.

 

 

L'intera partitura per pianoforte, fisarmonica, basso e con accordi per la chitarra fa parte del 1° dei libri "LE PIU' BELLE CANZONI SICILIANE"
In questo libro sono raccolte le partiture ed i testi delle seguenti canzoni siciliane 

VITTI NA CROZZA - CIURI CIURI - LA LUNA NMEZZU U MARI - SI MARITAU ROSA - 
U SCICCAREDDU - NICUZZA - COMU L’UNNA - LA ME ZITA (QUANTA È LARIA LA ME ZITA) - 
COMU SI LI CUGGHIERU LI BEDDI PIRA - LU ‘NGUI, ‘NGUA, MI VOTU E MI RIVOTU, 
A SIMINZINA, CU TI LU DISSI, 
ABBALLATI, ABBALLATI, E VUI DURMITI ANCORA, 
LA VINNIGNA, 
A CURUNA, A VIRRINEDDA, VITTI NA VEDDA – LU BASILICO’ 
TU SI BEDDA AH! CUMMARI NINA, AH! CUMMARI VICENZA, ACIDDUZZU DI ME CUMMARI, 
LA PAMPINA DI L’ALIVU, 
 AVO’, FILASTROCCHE SICILIANE (Chiovi, chiovi, Mani manuzzi, Dumani è duminica, 
LU FOCU DI LA PAGLIA, SANT’AGATA CH’E’ AUTU LU SULI, STIDDA D’AMUR, I PIRATI A PALERMU,

LA CAMPAGNOLA

 Nello stesso libro vi sono dei saggi su:
 LE FONTI DEL CANTO POPOLARE  - IL CANTO SICILIANO E LA STRUTTURA POETICA - LA STRUTTURA MUSICALE DELLA CANZONE POPOLARE -
 GLI STRUMENTI MUSICALI E LA DANZA

Il libro può essere ordinato scrivendo email a Nicolò La Perna Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   cell: 3393269071 costo €: 7,00

 

LA SIMINZINA (1)

(tradizionale)

Bo e l’aribò ora veni lu patri

e ti porta la siminzina

la rosa marina e lu basilicò,

e ti porta la siminzina

la rosa marina e lu basilicò.

O figghia mia lu santu passau

e di la bedda mi ‘nni spiau

e ju ci dissi la bedda durmia

e dormi figghia di l’arma mia

e ju ci dissi la bedda durmia

e dormi figghia di l’arma mia

vo, vo, vo dormi figghia e fai la ,

vo, vo, vo dormi figghia e fai la .

 
1) Siminzina: la semenza, sono i semi di zucca
essiccati al sole e poi
salati.
E
’ uso sgranocchiarli nelle feste.

                                                                                                                                 

                                                                    

LA SEMENZA


Bo
e l’aribò(2) ora arriva tuo padre,

e ti porta la semenza,

la rosa marina e il basilico,.

e ti porta la semenza,

la rosa marina e il basilico.

O figlia mia, il santo è passato

e della bella mi ha chiesto,

ed io gli ho detto che la bella dormiva,

e dormi, figlia dell’anima mia.

ed io gli ho detto che la bella dormiva,

e dormi, figlia dell’anima mia.

Ninna nanna, dormi figlia e fai la nanna.

Ninna nanna, dormi figlia e fai la nanna.

2) Bo e l’aribò oppure Vo e l’arivò ha il significato di Ninna, nanna.