GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 170 visitatori e nessun utente online

 
 
 
 

 

NINO MARTOGLIO

 


 

L'OMU SECUNNU LA TIURIA DARWINIANA

 


 

 

L'OMU SECUNNU LA TIURIA DARWINIANA

L' omu, cumpari, àvi un naturali
sempri di costroirisi da sè...
Ju haju un libru, dittu vigetali,
ca c'è 'na spiega di zoccu è ed è...
La quale, ca c'è scrittu, tali e quali,
l'arvolo discinnenti di Nuè,
unni ca l'omu nasci di l'armali
e nni pruveni dallo Scimpanzè...
Non artro, ca la signa è quattru manu,
mentre che il sceccu è dittu: quattru peri...,
d'unni nni vinni il suo congegnu umanu...
Cunsistenti ('ddu libru sempri 'nsigna),
ca l'omu àvi du' manu ccu du' peri... ;
e quindi è menzu sceccu e menzu signa! -

 
 

L'UOMO SECONDO LA TEORIA DARWINIANA

L’uomo, compare, ha la natura
sempre, di crearsi da sè
io ho un libro, detto vegetale
dove c’è la spiegazione di qualsiasi cosa
In quersto libro c’è scritto, tale e quale
l’albero è discendente da Noè
e che l’uomo nasce dall’animale
e discende dallo scimpanzè...
Non altro, che la scimmia è quattro mani
mentre l’asino è detto: quattro piedi
da dove è venuto il suo congegno umano
consistente, – quel libro sempre insegna - 
che l’uomo ha due mani con due piedi
e quindi è mezzo asino e mezzo scimmia!