GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 263 visitatori e nessun utente online

 

 

POESIE

CAVALERI

CIRALOIDI

DDA LACRIMA

NUN È LU SCURU

NUVULA

 

tratto da: http://www.csssstrinakria.org/poeti.htm

Carlo Trovato appartiene alla nuova generazione dei poeti siciliani. Nella sua poesia, generalmente intrisa di un pessimismo immanente, è presente il rifiuto non reversibile di una realtà idealizzata mediante sofisticazioni letterarie o ambigua nelle eventuali proposizioni concettuali. Il suo stile poetico disadorno e incisivo, è a volte scattante. Nel senso che sono evitate, quanto più possibile, le pause lunghe che inevitabilmente appannerebbero la tersa vitalità delle immagini. Ciò in quanto nella identificazione, e conseguente descrizione analitica dell'oggetto, il poeta scava fino in fondo, ma senza protervia, anche se qualche volta risulta minuzioso, ma non prolisso, in quanto i particolari còlti attraverso un' attenta osservazione sono da considerare quali elementi essenziali e unificanti privi di svolazzi calligrafici o di perifrasi di gusto retorico. In parecchie poesie Trovato è chiaramente autobiografico.