GULLOTTO SANTINA

 

POESIE

U TRARITURI

 

 

 U TRARITURI

Da me casa ti fici ntrasiri,
a me tavura ti fici sittari,
u postu chi me fighi ti fici pighiari,
ti trattammu comu unu ri nottri..
TU facisti finta ri vuririni beni,
facisti finta ri essiri bonu
chi ti piacivunu i nosri manieri ri fari
e chi u rispiettu sapivi purtari,
facisti finta chi comu notri eri,
chi dicivi sempri a verità...

Ma munzignaru inveci eri,
nontra faccia dopu musrasti,
ri nosri idei non ti ni fregava,
ri l’onestà tini ririevi,
u rispettu non sai uni sta ri casa,
e ra rietu ni sparravi...

Non fu faciri capiri u to iocu,
ni livasti a paci e ni mittisti sutta i pieri,
e non ti ni penti pichì non hai u cuori,
da to menti storta non c’è ragiuni,
ri dumannari pirdunu nu ni capisci...
Ma c’è u Signuri chi viri tuttu,
e prima o dopu ti fa pagari u cuntu,
ri chillu chi ci livasti o puvuriellu
cavia miegghiu ra so sa vita...
Ci rubasti cuori e u sintimentu,
ma no ci poi livari l’onuri,
tu si suru un trarituri
chi no hai no cori, ne amuri...

                                                                                  

IL TRADITORE

Nella mia casa ti ho fatto entrare,
alla mia tavola ti ho fatto sedere,
il posto dei miei figli ti ho fatto prendere,
ti abbiamo trattato come uno dei nostri...
Tu hai fatto finta di volermi bene,
hai fatto finta di essere buono
che ti piacevano i nostri modi di fare
e che il rispetto sapevi portare,
hai fatto finta che eri come noi,
che dicevi sempre la verità...

Ma menzognero invece eri,
un'altra faccia dopo hai mostrato,
delle nostre idee non te ne fregava niente
dell'onestà te ne ridevi,
il rispetto non sai dove abita,
e da dietro sparlavi...

Non fu facile capire il tuo gioco,
ci hai levato la pace e ci hai messo sotto i piedi,
e non te ne penti perchè non hai un cuore,
nella tua mente distorta non c'è ragione,
di domandare perdono non lo capisci...
Ma c'è il Signore che vede tutto,
e prima o dopo ti fa pagare il conto,
di quello che hai levato al poverello
che aveva meglio della sua vita...
Ci hai rubato cuore e sentimento ,
ma non ci puoi levare l'onore,
tu sei solo un traditore
perchè non hai cuore, nè amore...

  

GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 77 visitatori e nessun utente online