GRUPPO MUSICALE: LA COMPAGNIA ENCELADO SUPERBO

 

 

 

CANZONI

 

DALLA TORRE NORMANNA  

SI E’ ALZATA STASERA LA LUNA

  

 

 

DALLA TORRE NORMANNA  

SI E’ ALZATA STASERA LA LUNA
testo: Giuseppe Cardello 
musiche: Salvatore Amore

Dalla torre normanna si è alzata stasera la luna
dai lampi d’argento e d’acciaio che arrivano al mare
mare d’antichi viaggi e nuove speranze
dei nostri sogni di sale e fiori di menta.

Cantu d’Ulissi lu ventu ca li veli sciuscia
e terri e genti ‘ncontra e Scilla e Cariddi
e mostri, sireni e mari cu li cumpagni stanchi
circannu fra guerri e sogni lu sinteru amicu

Cantu di l’eroi grecu lu gran curaggiu
e li tant’anni persu ni lu sò distinu
contru li Dei cumbatti e di li Dei signatu
pi lu granni amuri luntanu e mai scurdatu
  
Cantu d’Enea li gesta e lu granni viaggiu
pi la Sicilia spintu da li putenti Dei
e cu lu patri Anchisi ni lu gran purtentu
di lu vulcanu chi la terra trema e dà focu e stiddi

Cantu l’eroi tristi chi porta gloria ò munnu
e la Trinacria punta e li sò gicanti
quannu d’Ulissi la storia ‘ncontra e li pirduti amici
di ventu, timpesta e mari è l’ultima pena
Dalla torre normanna è tornata serena la notte
dai sentieri dei monti trapunta fitta di stelle
e il mare l’aspetta dal tempo dei tempi
dolce canto leggero per le ombre dormienti

 

GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 77 visitatori e nessun utente online