GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 72 visitatori e nessun utente online

POESIE

NELL'URA DEI MISTERI

 

NELL'URA DEI MISTERI

Don don ...Don don...
Campane vespertine,
nell'ora dei misteri
tra rosei bagliori
d'un fugace tramonto
c'è un alitar di brezza...
un fremito d'ali...
gli echi sonori e tremuli
di rintocchi argentini
s'inseguono e si urtano
festanti birichini.
La sinfonia solenne
di quelle note arcane
è voce d'altri siti
che rimbalza nei cuori,
messaggio di speranza,
come un inno alla vita.
Fervida preghiera
che scuote dai torpori,
è fremito d'amore,
anelito di Pace!

                                      

L'URA DI LI MISTERI.

Don don… don don...
Campani di lu vespru,
ni 'll'ura di misteri
tra i rosati bagliuri
d'un tramuntu fugaci
c'è un alitar di brezza...
un frimitiu d'ali...
l'echi sunori e tremuli
di rintocchi argintini
s'inseguinu e si urtanu
fistanti birichini.
La sinfunia sulenni
di 'dri noti arcani
è vuci d'autri lochi,
è messaggiu di spranza
ca risona ni' l'animu
comu un innu a la vita.
E' priera summessa
ca mitica lu cori,
è messaggiu d'amuri,
anelitu di paci!