Stampa
Categoria: VIZZI CARMELO (MEL)
Visite: 1152

 

MEL VIZZI

 


 

Poesie

A minnedda da Sicilia ... video

A paci ... audio

A Sicilia ca 'un si vidi s'hà tastari ... video

A tavulata ... audio

Talenti ammucciati ... video

La natura vista dall'altra parte ... audio

Parlari d'amuri

U tempu ... (Gioia Vizzi a 10 anni) audio10 anni) audio

Canzoni

Rosa si fici spuntari i spini video

                U lamentu da ciaramedda video                                                         

Cunti

 

 




Il Cuntastorie Licatese Mel Vizzi, al secolo Carmelo Vizzi, opera da svariati anni come Poeta dialettale e Cuntastorie, in collaborazione di volta in volta con artisti e musicisti vari, locali e non, anche extra-regionali, presentando una poetica di ricerca delle origini, delle tradizioni, del senso popolare, privilegiando e valorizzando soprattutto il dialetto licatese, attraverso il quale ha raccontato cunti di vario genere, in primis quello dell'intera vita di Rosa Balistreri. Essendo egli anche artista figurativo, crea i cartelloni e le scene per i suoi cunti illustrandoli su tela di iuta e presentandoli alla maniera antica del cuntastorie, indicando gli episodi con una bacchetta. la declamazione e l'interpretazione dei testi sono un'altra sua prerogativa. Invitato a diversi incontri e raduni di poeti dialettali e canta/cuntastorie ha rappresentato degnamente Licata e la provincia di Agrigento in altre province della Sicilia, a stretto contatto con i pochi cunta/cantastorie operanti rimasti, come uno dei più giovani. L'amicizia e la collaborazione artistica col Maestro dell'Opera dei Pupi licatese Agostino Profeta, ha arricchito ancor più il bagaglio di cultura tradizionale di Mel Vizzi.

Da Settembre 2013 Il Cuntastorie Licatese Mel Vizzi ha dato vita alla "Compagnia del Cuntastorie", affiancato ora da Marco Angelo Zimmile (musicista polistrumentista e voce) e Cinzia Marotta (voce e recitazione) e in questa nuova veste ha già diverse rappresentazioni pubbliche all'attivo, riscuotendo, la Compagnia guidata da Mel Vizzi, un successo che ha già varcato i confini regionali.
Mel Vizzi intende così far interagire e sposare le diverse caratteristiche artistiche a vantaggio di un'arte purtroppo in via d'estinzione, quella del Cuntastorie, per farla rivivere attraverso uno slancio che parte da saggezza ed espressioni antiche e passa attraverso una curiosità moderna, l'intuito e la libera interpretazione dei vari artisti. Mel Vizzi con La Compagnia del Cuntastorie ha in cantiere la rivisitazione di molte sue opere, trattando egli già soggetti di ogni genere, partendo da storie e leggende millenarie di Sicilia (prediligendo Licata), passando per la biografia e le opere di autori nostrani di fama internazionale come Luigi Pirandello e Giovanni Verga, fino ad arrivare all'attualità dei giorni nostri.