GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 78 visitatori e nessun utente online

 

ORIANA CIVILE - MAURIZIO CURCIO

 

CANZONI

AVO' E DI LA VO'

dalla raccolta "Antonino Uccello etnomusicologo" a cura di Gaetano Pennino 2004
- origine Noto (Sr) 1960

Voce: Oriana Civile
Strumenti musicali: pianoforte, sintetizzatore ed orchestra d'archi: Maurizio Curcio

 

 

 

AVO' E DI LA VO'

Avò e di la vò
stu gioia mia durmiri nun vò
e si iddu nun vò dormiri 
a lu papà cci l’amu a diri

Cci l’amu a diri e cci l’amu a cuntari
commu a mè figghiu e nuddu n’havi
nuddu n’havi e nuddu nn’avìa stu figghiu beddu di l’arma mia

Lu papà è ghiutu a caccia 
pi sparari a lu ciccì,
lu ciccì si nn’abbulàu 
stu figghiu beddu m’arristàu

   Bò bò bò dormi figghiu e fai la vò
Bò bò bò dormi figghiu e fai la vò

                                                                                                                                                                                                                         

AVO' E DI LA VO'

Avò e di la vò
questa mia gioia, dormire vuole
e se lui non vuole dormire 
al papà dobbiamo dirlo

Glielo dobbiamo dire e glielo dobbiamo raccontare, bello come mio figlio nessuno l'ha
nessuno ha e nessuno ne aveva
questo figlio bello dell' anima mia
Il papà è andato a caccia
per sparare all'uccellino
l'uccellino se ne è volato
e questo figlio bello mi è rimasto.

Bò, Bò, Bò , dormi figlio e fai la vò.
 
Bò, Bò, Bò , dormi figlio e fai la vò.