GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 177 visitatori e nessun utente online

 

LA PERNA NICOLO'

CANZONI:

AFFACCIA LU SULI

  

 AFFACCIA LU SULI

testo da "Raccolta di canti siciliani" di Vigo
musica Nicolò La Perna 

Affaccia lu suli e codda la stidda
sintiti sta canzona quant’è bedda
mi la ‘nsignò l’amuri picciridda
chidda di diciott’anni la cchiù bedda
mi va a la missa comu na cardidda
lu caminari so d’un angiledda
t’avissi a lu me latu, anima biddra,
'mmucca iu ti daria na vasatedda.

Sugnu darrè sta porta fazzu runna
siti com’un pauni quannu sparma
siti chiù bianca assai di na palumma
chiù bedda un potti fari vostra mamma

Siti na funtanedda misa all’umbra
ca quannu passu m’arrifriscu l’arma
vui siti bianca, siti russa e biunna
nata siti pi mia, cu manna manna

Siti na funtanedda misa all’umbra
ca quannu passu m’arrifriscu l’arma
t’avissi a lu me latu anima biddra
'mmucca iu ti daria na vasatedda.

 

SPUNTA IL SOLE

 

Spunta il sole e tramonta la stella
ascoltate questa canzone perchè è bella
me l'ha insegnata il mio amore, giovincella,
quella di diciotto anni, la più bella;
lei va alla messa come un cardellino
il suo camminare è come quello di un angelo
se ti avessi vicino, anima bella,
in bocca ti dare un bacino.

Sono dietro alla tua porta e faccio la ronda
siete come un pavone quando fa la ruota
siete più bianca assai di una colomba
più bella non potè farvi vostra mamma.

Siete una fontanella messa all'ombra
che quando io passo mi rinfresco l'anima,
voi siete bianca, rossa e bionda
nata sei per me, a dispetto di tutti.

Siete una fontanella messa all'ombra
che quando io passo mi rinfresco l'anima,
voi siete bianca, rossa e bionda
nata sei per me, a dispetto di tutti.