GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 71 visitatori e nessun utente online

 

L'ANATRA

 

Canzone piacevole, scherzosa, con doppi senzi evidenti, l'anatra nella fantasia di chi canta questa canzone è l'amata, tutto dell'amata piace dal piede, alla gamba, dalla coscia alla pancia. Canzone da cantare dopo un lauto pranzo con un bicchiere di vino in mano e tra amici.


  

karaoke della canzone creato da Nicolò La Perna


 

canta Rosa Balistreri

 

 

 

L'intera partitura per pianoforte, fisarmonica, basso e con accordi per la chitarra fa parte libro "LE PIU' BELLE CANZONI SICILIANE"
In questo libro sono raccolte le partiture ed i testi delle seguenti canzoni siciliane 

VITTI NA CROZZA - CIURI CIURI - LA LUNA NMEZZU U MARI - SI MARITAU ROSA -
U SCICCAREDDU - NICUZZA - COMU L’UNNA - LA ME ZITA (QUANTA È LARIA LA ME ZITA) -
COMU SI LI CUGGHIERU LI BEDDI PIRA - LU ‘NGUI, ‘NGUA, MI VOTU E MI RIVOTU,
A SIMINZINA, CU TI LU DISSI, 
ABBALLATI, ABBALLATI, E VUI DURMITI ANCORA,
LA VINNIGNA, 
A CURUNA, A VIRRINEDDA, VITTI NA VEDDA – LU BASILICO’ 
TU SI BEDDA AH! CUMMARI NINA, AH! CUMMARI VICENZA, ACIDDUZZU DI ME CUMMARI,
LA PAMPINA DI L’ALIVU, 
 AVO’, FILASTROCCHE SICILIANE (Chiovi, chiovi, Mani manuzzi, Dumani è duminica,
LU FOCU DI LA PAGLIA, SANT’AGATA CH’E’ AUTU LU SULI, STIDDA D’AMUR, I PIRATI A PALERMU,

LA CAMPAGNOLA

 Nello stesso libro vi sono dei saggi su:
 LE FONTI DEL CANTO POPOLARE  - IL CANTO SICILIANO E LA STRUTTURA POETICA - LA STRUTTURA MUSICALE DELLA CANZONE POPOLARE -
 GLI STRUMENTI MUSICALI E LA DANZA

Il libro può essere ordinato scrivendo email a Nicolò La Perna Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   cell: 3393269071 costo €: 7,00

 

L’ANATRA

(tradizionale)

Ah! ca n'haju lu pedi, lu pedi dill'anatra
pedi
ccu pedi mi dici ca veni
e
comu veni si nni va
n'
haju lu pedi dill'anatra.
Ah
ca n'haju la gamba, la gamba dill'anatra
gamba cu gamba tira
ca ti ‘nciarma
pedi cu pedi mi dici
ca veni
e
comu veni si nni va
n'
haiu lu pedi dill'anatra.
Ah
ca n'haju la coscia, la coscia dill'anatra, coscia cu coscia tira ca ti ‘ncoscia,

gamba cu gamba tira ca ti ‘nciarma,

pedi cu pedi mi dici ca veni
e
comu veni si nni va
n'
haiu lu pedi dill'anatra.
Ah
ca n'haju lu ciarrabbaddazzu
lu ciarrabbaddazzu dill'anatra
ciarrabbaddazzu lu strinciu e l'abbrazzu
coscia cu coscia tira
ca ti ‘ncoscia
gamba cu gamba tira
ca ti ‘nciarma
pedi cu pedi mi dici
ca veni
e
comu veni si nni va
n'
haiu lu pedi dill'anatra.
Ah
ca n'haju la panza, la panza dill'anatra
panza cu panza tira
ca t'avanza
ciarrabbaddazzu lu strinciu e l'abbrazzu
coscia cu coscia tira
ca ti ‘ncoscia
gamba cu gamba tira
ca ti ‘nciarma
pedi cu pedi mi dici
ca veni
e
comu veni si nni va
n'
haiu lu pedi dill'anatra.
Ah
ca n'haju lu pettu, lu pettu dill'anatra
e cu
lu pettu mi conzu lu lettu
panza cu panza tira
ca t'avanza
ciarrabbaddazzu lu strinciu e l'abbrazzu
coscia cu coscia tira
ca ti ‘ncoscia
gamba cu gamba tira
ca ti ‘nciarma
pedi cu pedi mi dici
ca veni
e
comu veni si nni va
n'
haiu lu pedi dill'anatra. (due volte)

                                                                                                                                

                                                                    

L’ANATRA

Ah! qui ho il piede, il piede dell'anatra
piede con piede mi dice che viene
e come viene se ne va
io ho il del piede dell'anatra.
Ah! qui ho la gamba, la gamba dell'anatra.
gamba con gamba tira che ti infiamma
piede con piede mi dice che viene
e come viene se ne va
io ho il del piede dell'anatra.
Ah qui ho la coscia, la coscia dell'anatra
coscia con coscia tira che ti fa svenire
gamba con gamba tira che ti infiamma
piede con piede mi dice che viene
e come viene se ne va
io ho il del piede dell'anatra.
Ah qui ho
luciarrabbaddazzu”,(1)
luciarrabbaddazzu” dell'anatra
ciarrabbaddazzu” lo stringo e l'abbraccio
coscia con coscia tira che ti fa svenire
gamba con gamba tira che ti infiamma
piede con piede mi dice che viene
e come viene se ne va
io ho il del piede dell'anatra
Ah qui ho la pancia, la pancia dell'anatra
pancia con pancia tira che t’avanza
ciarrabbaddazzu” lo stringo e l'abbraccio
coscia con coscia tira che ti fa svenire
gamba con gamba tira che ti infiamma
piede con piede mi dice che viene
e come viene se ne va
io ho il del piede dell'anatra

Ah qui ho il petto, il petto dell'anatra
e con il petto mi preparo il letto
pancia con pancia tira che t’avanza
ciarrabbaddazzu” lo stringo e l'abbraccio
coscia con coscia tira che ti fa svenire
gamba con gamba tira che ti infiamma
piede con piede mi dice che viene
e come viene se ne va
io ho il del piede dell'anatra

1) Ciarrabbadduzzu è l’organo genitale dell’anatra