GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 144 visitatori e nessun utente online

 

COMU L'UNNA

 

"Comu l'unna", struggente barcarola scritta dal maestro Vincenzo Curreri è un autentico capolavoro. E' conosciuta in tutto il mondo avendo avuta più di 30 incisioni, specie da gruppi folk, ma anche da solisti. Il maestro Vincenzo Curreri, nato e vissuto a Cefalù, imparò giovanissimo a suonare la chitarra, esibendosi con i suoi amici musicisti fra cui Giosuè Giordano e cantando dove capitava. Nel frattempo cresceva in lui la passione per il ciclismo creando i suoi primi motivi per Binda e Guerra, famosi ciclisti.
Scrisse molte canzoni tra le quali "Na valigia china di suli", "Amuri e fantasia" Con la sua orchestrina ha girato l'Italia intera. 
Bellissima l'interpretazione di Mara Eli, dolce e melodiosa la sua voce, favoloso l'accompagnamento dell'Orchestra Made in Sicily dirige l'orchestra il maestro Nico Riina, general manager Alfredo Lo Faro, sezione ritmica: Gaspare Costa drum, Giovanni Buzzurro bass, Antonio Zarcone elettric piano, Vincenzo Ancuso elettric guitar

 

 

L'intera partitura per pianoforte, fisarmonica, basso e con accordi per la chitarra fa parte del 1° dei libri "LE PIU' BELLE CANZONI SICILIANE"
In questo libro sono raccolte le partiture ed i testi delle seguenti canzoni siciliane 

VITTI NA CROZZA - CIURI CIURI - LA LUNA NMEZZU U MARI - SI MARITAU ROSA - 
U SCICCAREDDU - NICUZZA - COMU L’UNNA - LA ME ZITA (QUANTA È LARIA LA ME ZITA) - 
COMU SI LI CUGGHIERU LI BEDDI PIRA - LU ‘NGUI, ‘NGUA, MI VOTU E MI RIVOTU, 
A SIMINZINA, CU TI LU DISSI, 
ABBALLATI, ABBALLATI, E VUI DURMITI ANCORA, 
LA VINNIGNA, 
A CURUNA, A VIRRINEDDA, VITTI NA VEDDA – LU BASILICO’ 
TU SI BEDDA AH! CUMMARI NINA, AH! CUMMARI VICENZA, ACIDDUZZU DI ME CUMMARI, 
LA PAMPINA DI L’ALIVU, 
 AVO’, FILASTROCCHE SICILIANE (Chiovi, chiovi, Mani manuzzi, Dumani è duminica, 
LU FOCU DI LA PAGLIA, SANT’AGATA CH’E’ AUTU LU SULI, STIDDA D’AMUR, I PIRATI A PALERMU,

LA CAMPAGNOLA

 Nello stesso libro vi sono dei saggi su:
 LE FONTI DEL CANTO POPOLARE  - IL CANTO SICILIANO E LA STRUTTURA POETICA - LA STRUTTURA MUSICALE DELLA CANZONE POPOLARE -
 GLI STRUMENTI MUSICALI E LA DANZA

Il libro può essere ordinato scrivendo email a Nicolò La Perna Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   cell: 3393269071

 

COMU L’UNNA

Si  comu l’unna do mari,
l’
amuri veni e va,
lu me cunfortu è cantari,

sta canzunedda ca fa…

Iu cu tia vulissi partiri,
,
nta na varca ppì nun turnari cchiù,
e
vasariti tra celu e mari,

picchì l’unicu beni si tu.
Comu l’unna bedduzza nun fari,
venitinni ppì sempri  cu mia,
iu nun amu, nun cercu chi tia,

lu me cori filici si .                                

COME L’ONDA

Sei come l'onda del mare,
l'amore
tuo viene e ,
il mio conforto è
cantare,

questa canzone che ...

Io
con te vorrei partire,
in una barca per non tornare più, 
e baciarti fra cielo e
mare,

perchè l'unico bene sei tu.
Come l'onda bella mia non fare,
vieni per sempre con me,
io non
amo,non cerco che tè,
il mio cuore felice si
.