CANTU DI CARRITTERI

CICCIO BUSACCA

 

 

 

Avanti Cavaddu

Ah... partu di notti e mi mentu a cantari,
Ah... cantu p'alluntanari li pinzeri.
Tutti li donni fazzu arrusbigghiari,
Ah... lu giuru pi San Giorgiu cavaleri


Eh.... Chiana cavaddu miu, chana cavaddu.

Acchiana ca s'affaccia a la me zita,
Ah.... da donna bedda ca pari na fata
Ciavi l'ucchiuzzi a comu calamita,
e dintra lu me cori è ntrinsicata.


Tah bonu tah, nun vedi ca s'affaciiau Carmela
dammi lu tempu ca ci parlu.

Ti salutu Carmela
Ti salutu mbrogghiafacenni
Staiu cantannu pi tia
e iu sugnu affacciata
Quantu si bedda, pari la luna china di splinnuri
E tu pari lu suli
Staiu partennu a fari stu viaggiu  quannu tornu
speru ca ti viu ancora  affacciata

Ciao Carmela
Ciau Turiddu

Ah ...vistu a Carmela, iu sugnu cuntentu
Ah... lassu lu cori miu na stu balcuni,
e lassu puru a lu me sintimentu
pi riturnari sutta stu balcuni.

Eh .... chiana cavaddu miu, chiana cavaddu

 

AVANTI cAVALLO

Ah... parto di notte e mi metto a cantare,
Ah.... canto per allontanare io pensieri.
Tutte le donne faccio risvegliare,
Ah... lo ghiuro per San Giorgio cavaliere.

Eh Sali cavallo mio, sali cavallo.

Sali che si affaccia la mia fidanzata,
Ah... quella donna che sembra una fata.
Ha glim occhietti come una calamita
e dentro ilmio cuore è un tutt'uno col mio cuore.

Tah... buono Tah, non vedi che si è affacciata Carmela
dammi il tempo che le parlo.

Ti dsaluto Carmela
Ti saluto sbroglia faccende
Sto cantando per te
ed io sono affacciata
Quantyo sei bella, sembri la luna piena di splendore
E tu sembri il sole
Sto partendo per fare questo viaggio, quando torno
spero che ti vedo ancora affacciata.

Ciao Carmela
Ciao Salvatore

Ah... ho visto Carmela, io sono contento
Ah... lascio il mio cuore in questo balcone,
e lascio pure il mio sentimento
per ritornare sotto a questo balcone

Eh Sali cavallo mio, sali cavallo.

      

 Molti sono i canti di carrettieri, un mestiere una volta faticoso, che serviva al trasporto delle merci di ogni tipo da un paese all'altro o alla città.
Magnifica interpretazione di Ciccio Busacca. Il canto mi è stato fornito dall'amico Antonio Di Maio


  

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 237 visitatori e nessun utente online