GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 82 visitatori e nessun utente online

 

AMURI, AMURI

Otello Profazio

canta: NONO' SALAMONE

 

      

AMURI, AMURI
Otello Profazio

Prim’era a la me’ casa comu un Santu,
pinsèri ‘nta la testa non avìa,
ora, picciotta, mi portasti a tantu,
‘nta n’ura moru si non viju a tia!

Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri.
Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri!

E vegnu attornu a tia comu la nebbia,
comu a lu cacciaturi cu la quagghia.
Guarda ‘stu cori comu s’assuttigghia,
comu ferru filatu a la tinagghia.

Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri.
Amuri, amuri,
amuri, amuri, amuri!

AMORE, AMORE


Prima stavo a casa mia come un Santo,
pensieri per la testa non avevo,
ora, piccola, tu mi hai portato a tanto,
in un’ ora muoio se non ti vedo.

Amore, amore,
amore, amore, amore.
Amore, amore,
amore, amore, amore.

E vengo intorno a te come la nebbia,
come il cacciatore con la quaglia,
guarda questo cuore come si contorce,
come il fil di ferro alla tenaglia.

Amore, amore,
amore, amore, amore.
Amore, amore,
amore, amore, amore.