GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 152 visitatori e nessun utente online

 

AVANZATO TANO

 

 

 


I PIRATI A PALERMU

LU TRENU DI LU SULI

PARRU CCU TIA

TURIDDU CARNIVALI

LAMENTU D'UN SERVU A UN SANTU CRUCIFISSU

PURTEDDA DA GINESTRA

SANT'AGATA

U SURFARARU



Tano Avanzato inizia la sua attività di cantastorie nell’ormai lontano 1999, continuando comunque a fare parte del Gruppo di canto popolare Zabara che ha fondato nel 1990 . Ha ormai al suo attivo centinaia di concerti che negli anni ha tenuto nei vari centri della Sicilia, del sud e della Lombardia, oltre che in Francia, in Inghilterra e negli Stati Uniti.
Nel 1994 ha collaborato con la Compagnia Teatrale “VRTTI OPERA” di Roma, alla realizzazione dello spettacolo “ASSOLO DI LUNA”.
Nel 2002 ha vinto il premio “MEMORIAL Rosa Balistreri” a Licata .
Nel 2006 è stato invitato dalla “FONDAZIONE IGNAZIO BUTTITTA”a realizzare una serie di spettacoli didattici per le scuole superiori sul poeta di Bagheria.
Sempre con la Fondazione Buttitta ha inciso un brano dal titolo La Tristizza che fa parte di un doppio CD antologico dal titolo La mia vita vorrei scriverla cantando, pubblicato nel dicembre del 2006 a cura dell’Assessorato ai Beni Culturali della Regione Siciliana e che vede la partecipazione dei migliori interpreti del canto popolare siciliano.
Nel mese di maggio ’07 è stato in Lombardia per alcuni spettacoli patrocinati dai Comuni di Lecco, Abbadia Lariana e Desio.
Alla fine di Maggio 2007 è stato ospite della “Fondazione Orestiadi di Gibellina” per la realizzazione di alcuni spettacoli per le Scuole della Provincia di Trapani, prodotti dai Teatri “Biondo” e “Massimo” di Palermo.
Nel luglio 2007, edito dalla casa editrice IPSA di Palermo, esce il Cd del Gruppo Zabara, registrato dalvivo, dal titolo: LU TRENU DI LU SULI.
Agli inizi di settembre del 2007 è tornato a Gibellina per prendere parte alle Orestiadi 2007 in uno spettacolo insieme a Etta Scollo, Pier Paolo Petta, Franco Scaldati con la regia di Enrico Stassi e la direzione artistica di Michele La Tona.
Da questo spettacolo la Regione Sicilia ha prodotto un cd dal titolo “Nun sugnu poeta” pubblicato nel dicembre 2007.
Nel Natale dello stesso anno ha preso parte alla realizzazione del progetto “In scena la Storia”,patrocinato dal Ministero dei Beni culturali, il Ministero delle Politiche Agricole e l’Assessorato ai Beni Culturali e Ambientali della Regione Siciliana, sul presepe di Caltabellotta, riportando in Sicilia dopo tantissimi anni l’antica tradizione della “Cantata dei pastori”. Al progetto hanno partecipato tra gli altri l’attrice Vanessa Gravina e gli attori Edoardo Siravo, Giorgio Li Bassi, Giacomo Civiletti e Mariano Rigillo con la regia di Antonio Raffaele Addamo.
Nel luglio 2008 inizia un tour per l’Italia che lo porta ad appuntamenti importanti quali i Festivals “URLAPADULA” di Carrara e “FINO AL CUORE DELLA RIVOLTA” di Fosdinovo, e ancora a Reggio Emilia e Perugia. A conclusione di questo lungo giro a Settembre, con il Gruppo Zabara è stato ospitedell’Istituto Italiano di Cultura di Grenoble proponendo lo spettacolo “Lu Trenu di Lu suli”.
Nel Gennaio 2009 Davide Giromini degli APUAMATER lo ha voluto a Pisa per la presentazione del nuovo disco del Gruppo.
Nell’Aprile 2009 è stato chiamato a Londra dall’USEF ( Unione Siciliani Emigrati e Famiglie) per la realizzazione dello spettacolo: Ignazio Buttitta: la sua poesia, il suo canto.