NICUZZA

MARA ELI (Maria Elisa Di Fatta)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
NICUZZA


Sutta la to finestra ci siminasti i sciuri
e dopu cincu misi garofani sbucciaru
su tutti bianchi e russi
comu la to facciuzza,
bedda tu si nicuzza comu li sciuri to
nicuzza duci, nicuzza bedda
dunami dunami na vasatedda
amuri miu,gioia di l'arma
ni lu me cori lu focu carma
sugnu capaci pi ttia suffriri
siddu nu m'ami è megghiu muriri
siddu pi zitu tu scegli a mia
iu ti maritu quannu voi tu...
Fra tanti spasimanti sciglisti a mia pi zitu,
chi gioia ca mi dasti,
mi sentu to maritu
nicuzza 'nzuccarata, dammi na vasatedda
gioia, quantu si bedda, la vita mia si tu!
nicuzza duci,nicuzza bedda
dunami dunami na vasatedda
amuri miu,gioia di l'arma
ni lu me cori lu focu carma
sugnu capaci pi ttia suffriri
siddu nu m'ami è megghiu muriri
siddu pi zitu tu scegli a mia
iu ti maritu quannu vo tu.
PICCOLINA

Sotto la tua finestra hai seminato fiori ;
e dopo cinque mesi garofani sbocciarono.
Son tutti bianchi e rossi
come il tuo bel viso.
Bella tu sei "Nicuzza" come i fiori tuoi.
Piccolina dolce!... Piccolina bella!...
donami, donami un bacetto.
Amore mio!... gioia dell'anima,
del mio cuore il fuoco calma.
Sono capace di soffrire per te.
Se tu non mi ami è meglio morire.
Se per fidanzato tu scegli me,
io ti sposo quando vuoi tu.
Fra tanti spasimanti hai scelto me per fidanzato
che gioia che mi hai dato
mi sento già tuo marito
piccolina zuccerata, daami un bacione
gioia mia, quanto sei bella, la mia vita sei tu!
Piccolina dolce!... Piccolina bella!...
donami, donami un bacetto.
Amore mio!... gioia dell'anima,
del mio cuore il fuoco calma.
Sono capace di soffrire per te.
Se tu non mi ami è meglio morire.
Se per fidanzato tu scegli me,
io ti sposo quando vuoi tu.
 

"NICUZZA" MARA ELI
Una delle più belle serenate siciliane, una canzone tradizionale che, in pochi versi, esprime amore, passione, gioia e dolore verso la persona amata, uno dei testi siciliani più esportati al mondo, soprattutto grazie al ricordo degli emigrati i quali portano con loro nei paesi che gli hanno accolti, i suoni e le musiche delle loro radici, della loro infanzia, dei loro amori, in un misto di nostalgia e sentimento che rende più forte il legame con la propria terra: l'amata Sicilia.
L'autore di questa bellissima canzone, Franco Finistrella, la scrisse per la moglie Alfonsa Castelli, ed in pochi anni è diventata una delle serenate siciliane più ascoltate in tutto il mondo, specie da quando "I Tinturia", importante gruppo musicale siciliano, ne hanno fatto una interpretazione splendida ed armoniosa.
Bellissima l'interpretazione di mara Eli che con la sua voce, nitida, squillante fa sognare.

Riporto gli accordi per chitarra per chi volesse cantarla.
Rem solm la7 rem
Sutta la to finestra ci siminasti i sciuri
rem7 solm mi7 la7
e dopu cincu misi garofani sbucciaru
solm
su tutti bianchi e russi
rem
comu la to facciuzza,
solm la7 rem solm la7 re
bedda tu si nicuzza comu li sciuri to
re
nicuzza duci,nicuzza bedda
la
dunami dunami na vasatedda
la7
amuri miu,gioia di l'arma
re
ni lu me cori lu focu carma
sugnu capaci pi ttia suffriri
si sol
siddu nu m'ami è megghiu muriri
solm re
siddu pi zitu tu scegli a mia
la7 re
iu ti maritu quannu voi tu...
Nicolò La Perna

Questa canzone fa parte del CD: Made in Sicily - The songs Il progetto “Made in Sicily - the songs”, è una sfida musicale di Alfredo Lo Faro che punta a rivitalizzare la Sicilia attraverso il patrimonio artistico e la canzone popolare siciliana, proiettandola così verso scenari internazionali, rivisitando i brani in chiave pop/jazz. Cosi si allargano le prospettive musicali per avvicinarsi alle nuove generazioni.
L’Orchestra del Made in Sicily è composta da oltre 100 artisti siciliani e i musicisti, provengono dalle Fondazioni Orchestra Sinfonica Siciliana e del The Brass Group di Palermo. 
“Made in Sicily – the songs” è una raccolta di 14 brani della canzone popolare siciliana riproposta in un linguaggio musicale del tutto nuovo, un pop/jazz raffinato e suadente affidato alla maestria di oltre cento artisti siciliani, che hanno voluto lasciare la loro impronta su un disco che intende varcare i confini regionali e nazionali e riproporre, ad un pubblico internazionale, canti, filastrocche e armonie della nostra tradizione canora e musicale. La nuova Orchestra del Made in Sicily, non ha davvero precedenti, dentro la formazione c’è il meglio della cultura musicale siciliana, artisti che con i loro strumenti e le loro voci raccontano in una veste internazionale le mille sfaccettature di un popolo e il suo folclore, le tradizioni, la vita e le emozioni, una sfida discografica che parta dalla Sicilia e coinvolga l’intera nazione. A dare voce al disco due giovani cantanti: Mara Eli (12 brani) e Anita Vitale (2 brani), la direzione dell’Orchestra è affidata ai maestri Vito Giordano e Domenico Riina. Tra le guest star che hanno partecipato alla realizzazione di Made in Sicily – the songs, vogliamo ricordare alcuni nomi: Francesco Cafiso, Francesco Buzzurro, Giuseppe Milici, Orazio Maugeri, Ruggiero Mascellino e tanti altri ancora.
La riproduzione di questa canzone è stata permessa dal manager Alfredo Lo Faro




 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 137 visitatori e nessun utente online