GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 155 visitatori e nessun utente online

 

ITALIA TALIA

Mario Incudine

 

 


 


 

 

ITALIA TALIA
Italia talìa,
st’Italia c’aspetta
na sula bannera
ne ‘ncapu e ne sutta
Italia talìa
quanti parlati strani
e l’Italia ca voli
cangiari ammiscannu ‘i culuri
Segun er a halle o ne jailì,
Segun er a halle

Segun er a halle o er zur fù,
Ghel dul hall bille
Italia talìa
‘u tò Triculuri
ca è sulu sudariu
di cu a gghiutu a muriri
Italia talìa
A sti figghi toi
Ca sulu ammazati
Addiventanu eroi
Segun er a halle o ne jailì …..
Italia talìa
ti pigghianu a muzzicuni
ti manciunu l’ossa
sti quattru cugghiuni
Italia talìa
ogni facci è ‘na storia
ora talìa s’Italia
c’ha pirdutu a memoria
Italia talìa
c’è cu parti e cu resta
c’è ancora cu dormi
mentri l’Italia s’è desta
Italia talìati
appinnuta all’Europa
tra l’Africa e ‘u mari
c’a testa ‘nta negghia
e un pedi ‘nto suli                  
ITALIA GIUARDA

Italia guarda
quest'Italia che aspetta
una sola bandiera 
sia al Nord che al Sud.

Italia guarda
quante parlate strane
e l'Itali che vuole
cambiare mescolando i colori.
Segun er a halle o ne jailì,
Segun er a halle
Segun er a halle o er zur fù,
Ghel dul hall bille
Italia, Italia
il tuo tricolore
che è solo un sudario
per chi è andato a morire.

Italia, Italia
a questi tuoi figli
che solo ammazzati
diventano eroi.

........................

Italia, italia
ti prendono a morsi
ti mangiano le ossa
questi quattro coglioni.

Italia, Italia, ogni
faccia è una storia
ore guarda se l'Italia
ha perduto la memoria.

Itali,l Italia
c'è chi parte e chi resta
c'è ancora chi dorme
mentre l'Italia s'è desta.

Italia, Italia
appesa all'Europa
tra l'Africa ed il mare
con la testa nella nebbia
e un piede nel sole