GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 149 visitatori e nessun utente online

 

LA TARANTULA

ROSA BALISTRERI

 
 

 
 
 

LA TARANTULA
(tradizionale)
A mi t’ha muzzicatu
a bella la tarantola
e t’ha muzzicatu li pedi
pedi cu pedi mo’ si ni veni
mo’ si ni veni mo si ni va’
chista è la tarantola.
A mi t’ha muzzicatu
a bella la tarantola
e m’ha muzzicatu la coscia
coscia cu coscia mo mi si ‘ncoscia
gamba cu gamba mo mi si n’ciamma
pedi cu pedi mo si ni veni
mo si ni veni mo si ni va
chista è la tarantola
A mi t’ha muzzicatu
a bella la tarantola
e m’ha muzzicatu la panza
panza cu panza mo mi s’avanza
coscia cu coscia mo mi si ‘ncoscia
gamba cu gamba mo mi si n’ciamma
pedi cu pedi mo si ni veni
mo si ni veni mo si ni va
chista è la tarantola
A mi t’ha muzzicatu
a bella la tarantola
e m’ha muzzicatu lu pettu
pettu cu pettu mo mi ci jettu
panza cu panza mo mi s’avanza
coscia cu coscia mo mi si ‘ncoscia
gamba cu gamba mi mi si n’ciamma
pedi cu pedi mo si ni veni
mo si ni veni mo si ni va
chista è la tarantola.

 

LA TARANTOLA
La tarantola ha morso
la mia bella
e le ha morso i piedi,
piedi con piedi ora viene,
ora viene ed ora va
questa è la tarantola.
La tarantola ha morso
la mia bella
e le ha morso la coscia,
coscia con coscia ora mi si angoscia,
gamba con gamba ora mi si infiamma,
piedi con piedi ora viene,
ora viene ed ora va
questa è la tarantola.
La tarantola ha morso
la mia bella
e le ha morso la pancia,
pancia con pancia ora viene avanti,
coscia con coscia ora mi si angoscia,
gamba con gamba ora mi si infiamma,
piedi con piedi ora viene,
ora viene ed ora va
questa è la tarantola.
La tarantola ha morso
la mia bella
e le ha morso il petto,
petto con petto ora mi ci butto,
pancia con pancia ora viene avanti,
coscia con coscia ora si mi angoscia,
gamba con gamba ora mi si infiamma,
piedi con piedi ora viene,
ora viene ed ora va
questa è la tarantola.

 
 

Canzone allegra, scherzosa, che sprizza allegria. La tarantola, ragno il cui morso da ebbrezza e movimenti del corpo indiavolati, punge l’amata nelle zone del corpo della donna amata che sono le più desiderate per il suo amore. Molto simile alla canzone “U cunigghiu” e “L’anatra”.

Nicolò La Perna

altra interpretazione della stessa canzone cantata dalla Balistreri

https://www.youtube.com/watch?v=Cs0gm11hje4
cantata da Rosa Balistreri

https://www.youtube.com/watch?v=LGWFRigdQoY
Robasicula

https://www.youtube.com/watch?v=GbS1PKWbpWA