GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 341 visitatori e nessun utente online

 

SINTITI CHI SUCCESSI A RACALMUTU

Rosa Balistreri

 

 

 

 

SINTITI CHI SUCCESSI
A RACALMUTU

Sintiti chi successi a Racalmutu:
truvarunu un tabutu scupirchiatu
e dintra c’era ‘nu sbirru curnutu
ca purtava lu diavulu attaccatu.
Lu diavulu gridava “aiutu, aiutu”
stu sbirru a mia mi porta carzaratu,
sintiti chi successi a Racalmutu
truvarunu un tabutu scupirchiatu.

Aiutu, aiutu lu munnu è pirdutu
li monachi si vonu maritari
e la badissa sona lu liutu,
li munacheddi scinnunu a ballari.
Lu cappillanu cu lu parautu
a li novizi ci lu fa sunari
e quannu po è scoppiu lu palluni
li picciliddi porta a suttirrari.
Zum zum

Sintiti chi successi a la Licata
'nda lu cunventu di li cappuccini
c’era na donna mala maritata
c’avia la casa china di parrini:
quattru davunu focu alla pignata
e quattru ca spinnavanu jaddrini
e lu priori sutta la frazzata
facia la cuva di li puddicini.                                      

       

 


SENTITE COSA E‘ SUCCESSO A RACALMUTO

Sentite cosa è successo a Racalmuto:
han trovato una cassa da morto scoperchiata
e dentro c'era uno sbirro cornuto
che portava un diavolo attaccato.
Il diavolo gridava aiuto, aiuto
questo sbirro mi porta carcerato
sentite cosa è successo a Racalmuto
trovarono una cassa da morto scoperchiata.

Aiuto, aiuto il mondo è perduto
le monache si vogliono sposare
e la Badessa suona il liuto,
le monachelle scendono a ballare.
Il cappellano il piffero
alle novizie fa suonare
e quando poi è scoppio il pallone
i neonati porta a sotterrare.
zum zum

Sentite che è successo a Licata
nel convento dei cappuccini
c’era una donna maritata male
che aveva la casa piena di preti:
quattro davano fuoco alla pentola
e quattro che spennavano galline
ed il priore sotto la grande tonaca
faceva la cova dei pulcini

INEDITA Canzone cantata da Rosa Balistreri, nella quale mette alla berlina preti e suore, mi è stata donata da Sandro Burgio dopo averne restaurata la voce e aggiunti i vari strumenti musicali.
Nicolò La Perna


 

 

 

 
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

<