GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 166 visitatori e nessun utente online

 

SUTTA 'NPEDI
canto tradizionale religioso

Rosa Balistreri

 

 

SUTTA 'NPEDI  

Sutta 'npedi di nucidda,  
c'è na naca picciridda  
ci si curca lu Bambinu,  
San Giuseppi e San Iachinu  
E susi pasturi, nun dormiri cchiù,  
lu vidi ch'è natu  u Bambinu Gesù!  

Sutta 'npedi di lumia,  
c'è na fimmina ca cusia  
e cusia lu 'nfasciaturi,  
pi 'nfasciari a lu Signuri  
E susi pasturi, nun dormiri cchiù,  
lu vidi ch'è natu  u Bambinu Gesù!

Sutta 'npedi di cirasa,  
San Giuseppi fa la casa  
fa la casa pi lu Signuri,  
senza petri ma cu l'amuri  
E susi pasturi, nun dormiri cchiù,  
lu vidi ch'è natu  u Bambinu Gesù!  

E nasciu lu Bambineddu,  
senza un filu di capiddu  
quarchi filu ca n'avia,  
comu l'oru ci stralucia 
E susi pasturi, nun dormiri cchiù,  
lu vidi ch'è natu  u Bambinu Gesù

                                                         

                       

SOTTO UN ALBERO

Sotto un albero di nocciole,  
c’è una culla piccolina  
ci si corica il Bambinello Gesù,  
San Giuseppe e San Gioacchino  
E alzatevi pastori, non dormite più,  
lo vedete che è nato  il Bambinello Gesù !  

Sotto un albero di limone,  
c’è una donna che cuciva  
e cuciva i pannoloni,  
per fasciare il Signore  
E alzatevi pastori, non dormite più,
lo vedete che è nato  il Bambinello Gesù !  

Sotto un albero di cirasa,  
San Giuseppe fa la casa  
fa la casa per il Signore  
senza pietre ma con l’amore  
E alzatevi pastori, non dormite più,  
lo vedete che è nato  il Bambinello Gesù !  

E
d è nato il Bambinello,  
senza un filo di capelli
qualche filo che ne aveva,  
luccicava come l’oro
E alzatevi pastori, non dormite più,  
lo vedete che è nato  il Bambinello Gesù !

                           



 

 

 

Questa registrazione audio è stata effettuata negli studi della P.D.R di Pippo Russo a Catania insieme ai Dioscuri.

Nicolò La Perna