GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 95 visitatori e nessun utente online

 

C'ERANU TRI SURELLI

Rosa Balistreri 

 


C'ERANU TRI SURELLI
C’eranu tri surelli, c'eranu tri surelli
chi ghivanu a navigà,
la soru la chiù nica l’anellu ci ha a cascà,
l’anellu ci ha cascatu ‘e menzu di lu mar.
E isa l'occhi 'ncelu e isa l'occhi 'ncelu
e vitti un piscatùri.
O piscatùri di l’unna tu veni a piscà ccà,
si pischirai l'anellu ti vogghiu arrialà.
Ti dugnu centu scudi, ti dugnu centu scudi,
‘na borza arraccamà;
nun vogghiu centu scudi nè burza arraccamà.
Vogghiu un baciu d’amuri si mi lu vòi dà.
Vattini tu briccuni, vattini tu briccuni
va 'mparati a parlà,
si 'u sannu i me fratelli ti farianu 'mpiccà,
si 'u sannu i me fratelli ti farianu 'mpiccà.                                                                
C'ERANO TRE SORELLE
C'erano tre sorelle, c'erano tre sorelle
che andavano a navigare,
alla sorella più piccola l'anello cascò in mare, alla sorella più piccola l'anello
cascò in mare. Ed alza gli occhi in cielo
e alza gli occhi in cielo, vide un pescatore.
O pescatore dell'onda vieni a pescare qua,
se pescherai l’anello, ti farò un regalo.
Ti darò cento scudi, ti darò cento scudi
e una borsa ricamata; non voglio cento scudi
né borsa ricamata.
Voglio un bacio d’amore se tu me lo vuoi dare.
Vattene briccone, vattene bricccone
impara a parlare, se lo sanno i miei
fratelli ti faranno impiccare, se lo sanno
i miei fratelli ti faranno impiccare.
Antica canzone siciliana registrata da Rosa Balistreri nella prima parte di vita artistica a Firenze nel 1967 con i Dischi del Sole, serie Linea Rossa, una casa discografica militante che ha pubblicato canzonieri popolari e album della canzone impegnata italiana.
Nella canzone si parla di cento scudi, lo scudo era una moneta d'oro o d'argento usata in molti paesi, ma anche in Sicilia, lo si chiamava scudo perchè in una delle due facce era impresso uno scudo della casata che lo coniava. I primi scudi furono coniati nella seconda parte del 1400, per cui si può datare la canzone in quel periodo, quindi una canzone veramente antica.
Nicolò La Perna
https://www.youtube.com/watch?v=b1EpiV2QHQ0
Koncert zespołu Cie Rassegna w ramach Festiwalu Spoiwa Kultury '2010 w Szczecinie