GTranslate

CANTASTORIE

RICETTE SICILIANE

Chi è online

Abbiamo 207 visitatori e nessun utente online

 

O CORI DI STU CORI


canta Rosa Balistreri

                                       

 

 

 

 

 

O CORI DI STU CORI
(tradizionale)


O cori di stu cori, anticu amuri
un ti scurdari a mia si mi vo’ beni.

Si curpu, si mancai, si fici erruri
ca ogni mancanza l’amuri un si cedi.

Ah, ca t’acquistavu cu pirfettu amuri
cu quali cori t’haiu a disamari.
Ora fineru li frunni e li ciuri
ma ancora è virdi la rama e lu pedi                                     

          

 

O CUORE DI QUESTO CUORE

O cuore del mio cuore, antico amore
non dimenticarmi, se mi vuoi bene

Se ho colpa, se ho mancato, se feci errori,
perché per ogni mancanza l’amore non si affievolisce.


Ah, che ti ho avuta con perfetto amore
con quale cuore dovrei disamarti..
Ora son cadute le frondi e i fiori
ma ancora verde è il ramo ed il tronco (1)
1) l’amore è sempre forte, anche dopo tanti anni,
come un tronco di albero antico ma con i rami verdi

   

 

 

I proverbi sono presenti in tutte le società e sono il concentrato dell’esperienza degli anziani, che con poche parole riescono a racchiudere grandi verità, che sono sempre valide in tutti i continenti. Il Verga nel suo “Malavoglia” ne cita diversi decine; intere biblioteche si possono formare raccogliendo tutti i proverbi siciliani Ogni paesello ha i suoi proverbi, anche se alcuni uguali con piccole variazioni. In questa canzone vi sono moltissimi proverbi e provengono da tanti paesi; uno più interessante e profondo dell’altro, uno più vero dell’altro. La prima parte dei versi sono formati da endecasillabi, la seconda parte da ottonari, la musica presenta un tempo di 4/4 con tonalità di Mi maggiore. 
Vedi copia da “Canti siciliani, 1857 del Vigo a pag. 458 al n. 72 “Pi lu gran tempu lu vascellu sferra” e copia del Pitrè a pag. 459 “Nesci nesci, suli suli” al n. 8

Nicolò La Perna

interpretazioni di altri artisti

http://www.youtube.com/watch?v=rNQ7RiOEqRk
Alfio Antico e Carmen Consoli

http://www.youtube.com/watch?v=wSZpID75vak
Antonella Costantino

http://www.youtube.com/watch?v=sroxo42g7P0
I Raculmet